Filiera dei prodotti alimentari di origine animale

  • Posted on: 13 June 2018
  • By: gabriella.loffredi
filiera dei prodotti alimentari di origine animale

La politica alimentare della comunità è orientata a garantire il controllo in ogni livello della filiera alimentare, esercitato secondo criteri omogenei tali da garantire la sicurezza del consumatore. Il principio dei controlli dal campo alla tavola traduce la consapevolezza che gli alimenti sani e sicuri si possono ottenere solo in ambienti sani e sicuri e con tecniche appropriate. È infatti vero che le condizioni ambientali possono avere ripercussioni sugli alimenti e mangimi (feed & food) e, attraverso la catena alimentare, arrivare all’uomo.

File: 
AllegatoDimensione
PDF icon EFSA-dal-campo-alla-tavola.PDF4.25 MB
PDF icon Sicurezza-alimentare-CE.pdf993.24 KB

Ti potrebbe interessare anche:

Trichinella nei cinghiali cacciati in provincia di Frosinone

banner evento formativo del giorno 19 ottobre 2017 cinghiali

Nella stagione venatoria 2016/2017 sono stati sottoposti a controllo un totale di 2.261 cinghiali abbattuti a caccia, sottoposti a prelievo direttamente dai cacciatori formati grazie ad un percorso di formazione organizzato in collaborazione tra la ASL Frosinone e le organizzazioni ATC provinciali, i cui esiti sono riportati in una pubblicazione stilata anche grazie al contributo dell'Università Sapienza di Roma e Istituto Superiore di Sanità.

Temi ed argomenti

donna a tavola e alimenti di origine animale

In tema di sicurezza alimentare e dei consumatori, la discordanza tra il rischio reale ed il rischio percepito dai consumatori è un elemento critico riguardo la conoscenza e l'elaborazione di comportamenti equilibrati e coerenti di fronte a situazioni di pericolo, reale o presunto.

La Trichinella

  • Posted on: 18 July 2018
  • By: gabriella.loffredi
cinghiale nel mirino

La Trichinella è un parassita tipico degli animali carnivori che è in grado di infestare e dare patologia nell’uomo che ingerisce carni parassitate. Sono portatori della parassitosi le carni dei suidi selvatici (Cinghiali), dei suidi allevati allo stato brado e le carni di equino consumate non cotte sotto forma di carpaccio.